25 febbraio 2017

Aperiafter
(con AAguilAA)

dalle 17:30 alle 00:30

BUKA
c/o via Boffalora 15, Milano
17:30 > 00:30


Sala 1

AAGUILAA (BEL)
DOPE IGGY (CRO)
JOSEPH TAGLIABUE
VELASCO

Sala 2

ASMIR ALIC
SECRET K.

Ingresso:
10€ ridotto / 15€ intero
Drink 2×1 fino alle 19:30

Cucina Aperta tutta la sera


Ingresso con tessera Acsi 2017
(5€) valida tutto l’anno e in tutti i circoli


Situazione: Aperiafter?!

Artwork by Frederik Heyman

Primo ritrovo del 2017 e nuova situazione. 

7 ore di ballo in orario più rilassato, con l’energia delle 17:30, senza lo stress del jet-lag, delle code dell’1:00 e ritorni alle 6:00 di mattina.

Non trovi molto su Facebook perché non serve. Passaparola coi cellulari come le prime Buke Antisocial.

 

La festa è nello spazio inaugurato a Capodanno: una vecchia fabbrica, ora residenza di artisti, divisa tra deposito di chinatown, birrificio artigianale, e circolo musicale.

La Buka è nel circolo, con l’arredamento domestico tipo baita, l’atmosfera intima e il dj voltato di spalle per mantenere le vibrazioni casalinghe come ai tempi del “Circolo del Non Senso“.

 

 

Alle 17:30 si aprono le porte, 2×1 su tutti i drink per i ballerini che aprono le danze.

Nella sala principale il Sound System Buka, ovvero un impianto autocostruito dai ravers con una selezione a rotazione di disk jockey italiani ed europei non pervenuti nei canali mainstream, poi una seconda stanza da ascolto meditativo e rilassante per divertirsi senza prendersi troppo sul serio.

Cocktail curati e cucina tipica Milanese aperta con piattini o piatti completi, per mangiare ad ogni ora.

Alle 00.30 si abbassa la musica, arrivederci a chi ha da fare, sotto con l’after after per chi ce la fa.


 

In Sala1, di spalle, ai controlli del soundsystem:

AAguilAA  (BEL – Vicuna) dj set

Dal sottosuolo di Bruxelles, resident di Vicuna, festa itinerante in Belgio tra Anversa, Gent e la capitale che si muove in ex-depositi ferroviari, piscine, barche, club e warehouse. AAguilAA mescola dirty disco, acid house con le influenze per suoni grezzi ma melodici della storica new beat belga.

 

Dope Iggy (CRO) dj set
Conosciuto anche come FTP UP e dal background sperimentale e hip hop. Dalla Croazia porta 60 min di house scarna e ruvida, vocals gonfi e tinte acid.

 

Joseph Tagliabue  dj set

Tagliabue riporta nel contemporaneo la sua inesauribile ricerca storica sul suono Cosmic italiano degli anni ’80. Ha portato il focus delle sue selezioni, su ritmiche e sonorità etniche della deriva afro-cosmic, incontrandosi con i suoi dj set in perfetta sintonia con le nuove etichette che rilanciano queste influenze.

 

Velasco  dj set

Viaggiatore instancabile, esploratore dei paesi andini e collezionista. “Muziko de malproksimaj lokoj. Tempo Malrapida, kantoj tradiciaj, bunta sonoj” Musica di luoghi lontani, tempo lento, canti tradizionali, e suoni colorati.

 

In Sala 2, chill meditativo + Secret K

Asmir Lalic a.k.a. Renzo Piänen dj set