fbpx

© 2020 Buka

Home

Aperiafter?!

2017 - 2019

Ultima Situazione concepita e proposta dalla Buka dal 2017: festa urbana e indoor dove si balla sul serio, ma in orario rilassato da aperitivo.

Come negli Aperitivi che lanciarono la moda e imposero il rituale nella cultura italiana anni '90, 'Happy Hour': dalle 17.30 alle 19.30 paghi una bevuta e la Buka te ne regala una, che sarai costretto a offrire invitando al buon rendere.

Come ad un After si balla più che di notte, con l'energia del pomeriggio e della prima serata, senza lo stress del JetLeg.

La musica è divergente: un laboratorio artigianale sul/dal sottosuolo dove Buka lancia nuovi progetti, perle sconosciute e fenomeni artistici che storia e trend devono ancora metabolizzare.

Il luogo è una vecchia fabbrica sul Lambro meridionale due kilometri oltre Famagosta, dentro a un circolo con cucina annesso a un birrificio artigianale. Un arredamento domestico tipo baita, l'atmosfera intima e il dj voltato di spalle come ai tempi del 'Circolo del non senso'.

L'oste è una vecchia volpe che ha fatto la storia di locali e circolini e oltre alla birra artigianale sforna piatti e piattini di cucina milanese per mangiare a tutte le ore.

________________

A dicembre 2019, il circolino di Boffalora ha chiuso perché l’oste ha deciso di concentrarsi unicamente sulla produzione della sua birra.
L’Aperiafter riprenderà quindi altrove, stessi orari, stessa musica e stessa Situazione, appena la Buka avrà incontrato un altro luogo dallo spirito adatto.