fbpx
13 Febbraio 2016

Sonido Classics

Soundsystem Festival

PLUSDESIGN
Via Ventura 6, Milano


Galleria Ebano
18:00 – RPM
19:00 –  PALM WINE + JIM C. NEED 
20:00 – STILL
21:00 – DJ RUPTURE
22:00 – SARAH FARINA

Galleria Plusdesign2
18:45 – DJ NORONHA
20:00  – PALMISTRY 
21:00 – CKRONO & SLESH 
22:00 – MILANGELES

Galleria Plusdesign1
19:00 – MAD SOUNDSYSTEM
21:00 – CHIAMU

 

BUKA c/o Ex Cinema Aramis / Striptease
Via Padova 272, Milano


23:00 – MATTEO PIT 
00:30 – MISS RED + SARAH FARINA live
01:15 – NUEVA CREACION DE HUAMANGA
01:15 – DJ FIRMEZA
02:15 – DANIEL HAAKSMAN
04:00 – NAN KOLÉ 

Rsvp: Fb, Ra

Ingresso:
10 € + dp early birds 
13 € + dp regular presale
15 € alla porta
13 € Buka Club Members


Anno: 2016

Situazione: Ex Cinema Aramis / Striptease Extra

Lucas Munoz - soundsytem

Sonido Classics è un Carnevale di 12 ore che acclama la cultura di strada delle periferie del mondo: una doppia collezione di Soundsystem colombiani (Picò) e una selezione di suoni elettronici globali, tra le Gallerie d’arte di via Ventura e la BUKA.

 

el-rojo-la-cobra-de-barranquilla

“El Rojo” la cobra de Barranquilla

 

Sonido è un progetto nato nel 2014 creato insieme a S/V/N/, Terraforma, Elita, LeCannibale, Invernomuto e Plus Design Gallery che finalmente prende vita.

Nella “Yard” in via Ventura si inaugura la mostra di 15 sound system importati dalla Colombia, commissionati e prodotti da artisti di Barranquilla più altri 5 commissionati a designer europei.

Ogni Picò è  dipinto dai pittori locali con colori fosforescenti e glitter  esprimendo l’identità visuale del DJ e del proprietario, per esempio: un cobra rosso per “El Rojo – La Cobra de Barranquilla”, un leone per “El Isleño – El Leon de la Salsa”, una scena della Guerra di Korea per “El Coreano – El Tanque de Guerra”.

Box Looks-50_ph_Taliesin GIlkes Bower_Credit Hello Bad Mind

ph: simone bertuzzi ©

 

Tra i Sound system, Sonido Classics disegna linee sonore di balli post globali, mettendo in connessione le township di Durban (Gqom Oh! con Nan Kolé) alle periferie di Lisbona (Principe Discos con Dj Firmeza e Dj Noronha), il retroterra dub e ragga (Sarah Farina feat. Miss Red, Palmistry) con la scena global bass mondiale (Dj Rupture, Daniel Haaksman) e una flotta italiana che su queste rotte naviga da anni (Milangeles, Palm Wine, STILL, Primitive Art, Ckrono & Slesh, RPM e MadSoundsystem).

 

 


Giorno: Yard

In mostra: Gallerie Plus Design 1 e 2, Ebano, Monopoli

Cartine-02-600x313

01. Pico Velasca | 02. Clemens Weishaar / Reed Kram | 03. Delta| 04. Natalie du Pasquier 05. Pico Puerto Rico | 06. Pico Giorgio | 07. Lucas Munoz | 08. Dirk Van der Kooj | 09. Delta

 

Kram Weisshaar - soundsytem

Kram Weisshaar – soundsytem

 


 

Rpm (ITA / Presto?! ) dj set
Ruggero Pietromarchi è un giovane curatore di origini siciliane, co-fondatore dell’associazione no-profit Threes. Con essa ha realizzato le due edizioni di Terraforma, un festival di sperimentazione musicale al crocevia di architettura, comunità e ambiente; un messaggio veicolato oggi in prima persona attraverso i suoi djset. Collabora inoltre alla direzione di Presto!? Records, l’etichetta nata nel 2008 dalla mente di Lorenzo Senni.

 

Palm Wine + Jim C. Need (ITA / Primitive Art) dj set
Palm Wine, Artista e ricercatore emiliano particolarmente attento ai ritmi e agli immaginari del mondo post-globale. Nel 2003 è cofondatore di Invernomuto, duo di ricerca audiovisiva impreziosito da molteplici collaborazioni internazionali. Attraverso il suo blog palmwine.it propone dal 2009 preziose direzioni per orientarsi nella babele di suoni della contemporaneità, grazie anche ai contributi della ricercatrice Marta Collini. I suoi dj set sono escursioni nei territori meno conosciuti della dance africana e sudamericana.

 

Still (ITA / Hundebiss Rec) dj set
Nuovo progetto di Simone Trabucchi, fondatore nel 2007 di Hundebiss Records e attivo sotto il moniker di Dracula Lewis e nel gruppo di sperimentazione artistica Invernomuto. Come STILL reinterpreta i primi momenti della dancehall digitale, attraverso un’acuta selezione di riddim raccolti in anni di ricerca. Questa riformulazione esplosiva della computerized dub prosegue nei suoi live, attraverso l’utilizzo di sintetizzatori, giradischi e drum machine.

 

DJ Rupture (USA / Mudd Up – Dutty Artz) dj set
Jace Clayton è musicista, blogger e dj con lo pseudonimo di DJ Rupture. Originario di Boston, risiede da diversi anni a New York. Il suo percorso musicale attraversa molteplici luoghi, sia tangibili che digitali, nel tentativo di illuminare tradizioni diverse e porle in dialogo tra loro. La capacità di approfondire le interazioni di elementi sociali, tecnologici e culturali si esprime anche nei suoi preziosi dj set global bass, stimolanti incontri di sonorità da ogni continente.

 

Sarah Farina (GER / Through my Speakers) Live – Italian Premiere
Artista di origini eritree, vive da anni a Berlino, città che arrichisce dal 2012 attraverso la propria attività musicale in seno al collettivo Through My Speakers. Ama definire i propri set rainbow bass, a sottolinearne l’approccio eclettico e divertente nei territori di uk bass, hip hop e jungle. Con l’energia dei suoi break beat ha saputo infiammare il dancefloor di diverse serate Boiler Room e del CTM Festival del 2015.

 

DJ Norohna (POR / Principe Discos) dj set
Giovanissimo producer lisboeta pubblicato da Principe Discos, etichetta impegnata dal 2011 a raccogliere i più interessanti incontri di sonorità afro, house e kuduro della capitale portoghese. Con DJ Kolt e DJ Perigoso forma i Blacksea Não Maya, esprimendosi inizialmente attraverso il ballo e solo in seguito dedicandosi esclusivamente alle proprie produzioni, brani eterogenei pervasi da influenze kuduro e funaná.

 

Palmistry (UK / Mixpack – Presto!?) dj set
Benjamin Keating è un artista audiovisivo londinese attivo sotto lo pseudonimo di Palmistry. I suoi beat ad alta definizione ospitano un R&B magnetico ed emotivo, percorso da venature dancehall. Altrettanta personalità dimostra nella regia dei videoclip che impreziosiscono spesso le sue produzioni. La brillante collaborazione con il rapper cinese Triad God ha portato nel 2012 alla pubblicazione dell’album NXB su Hippos in Tanks.

 

Crono & Slesh (ITA / Enchufada) dj set
Coppia di dj fiorentini emersi nel 2011 dal fertile underground della città. Nonostante i diversi background, la loro unione dimostra da subito un’armonia eclettica, capace di spaziare da produzioni club oriented a composizioni prossime al sound design. La loro proposta musicale, in continua evoluzione, è un originale contatto di sonorità europee, latine e africane.

 

Milangeles (ITA / Man Recordings) dj set
Milangeles è un duo di produttori e dj pavesi composto da Filippo Tortorici e Cesare Tedeschi. Nel 2013 pubblicano su Man Recordings il loro EP d’esordio, Passionata. Nella vibrante energia del loro suono possono riconoscersi elementi juke, trap e baile funk, per un approccio unico alla tropical bass in grado di scaldare qualsiasi dancefloor.

 


Notte:  BUKA

c/o Ex Cinema Aramis/Striptease

 

Matteo Pit (ITA / Hundebiss) dj set

Primitive art è un progetto di musica sperimentale nato nel 2011 dalla collaborazione di Matteo Pit e Jim C. Nedd. Soundscape digitali e percussioni materiche costituiscono il fondale ad altissima risoluzione per parole, strofe e grida. Attraverso la nebbia il duo eleva un’elegia dub per le metropoli del futuro.

 

Miss Red (ISR / Red Label) Live
Miss Red cresce in Israele, dove scopre giovanissima il reggae e la dancehall. Nel 2011 conquista a Tel Aviv l’interesse di The Bug, produttore inglese centrale nel panorama dub, che decide immediatamente di produrla. L’anno successivo si sposta a Londra, dove mostra il proprio talento di MC in diversi live di Kevin Martin/The Bug. Rilascia a fine 2015 un mixtape di dancehall graffiante, con produzioni di Mumdance, Andy Stott, Mark Pritchard, Evian Christ e Stereotyp.

 

Nueva Creación de Huamanga Ayacucho Peru (PER) Performance
Nueva Creacion de Huamanga Ayucucho Peru è un corpo di ballo peruviano di base a Milano che esegue danze tradizionali tra le quali i Caporales. Intervista e storia qui su Palm Wine

 

DJ Firmeza (POR / Principe Discos) dj set
Angolano di origine, ma cresciuto a Lisbona, esordisce nel 2015 con l’EP Alma Do Meu Pai su Principe Discos. Il suo personale approccio alla batida è particolarmente ossessivo e austero: attraverso la rimozione chirurgica degli elementi melodici del genere, Dj Firmeza focalizza l’attenzione dell’ascoltatore sull’alternarsi frenetico delle percussioni, gettandolo in uno stato di ipnosi digitale alla quale è difficile sottrarsi.

 

Daniel Haaksman (GER — Man Recordings) dj set
L’attività di producer, dj e giornalista del berlinese Daniel Haaksman ha influenzato enormemente il suono tropical club internazionale. La sua instancabile promozione delle sonorità sudamericane ha inizio con l’uscita nel 2004 della compilation “Rio Baile Funk Favela Booty Beats”, che ha introdotto al mondo lo stile baile funk. Con la sua label Man Recordings ha pubblicato artisti del calibro di Diplo, Schlachthofbronx e Crookers, al fianco di gemme del panorama brasiliano come Deize Tigrona, João Brasil e Lovefoxxx.

 

Nan Kolè (ITA / Gqom Oh!) dj set
Nato e cresciuto a Roma, Francesco Cucchi si dedica da anni alla produzione e al djing. Successivamente a un viaggio in Liberia assume lo pseudonimo di Nan Kolé, che in lingua kpelle significa “uomo luminoso”. La sua attività è finalizzata a favorire la diffusione in Europa dei nuovi ritmi africani, nel rispetto dei giovani produttori con i quali è in costante contatto. Proprio con questo obbiettivo fonda nel 2015 l’etichetta Gqom Oh!, dedicata alle freschissime sonorità Gqom originatesi a Durban, Sudafrica, che sta riscuotendo un successo internazionale.